Come riconoscere il pellet certificato

Come riconoscere il pellet certificato

Come riconoscere il pellet certificato? ENplus e l’unica certificazione che offre qualità, tracciabilità e trasparenza lungo tutta la filiera fino al consumatore finale.

Scaldati in sicurezza. Compra solo pellet certificato

ENplus è l’unico pellet controllato lungo tutta la fi liera, secondo norme tecniche europee. I consumatori hanno garanzia sia delle caratteristiche chimiche, fisiche ed energetiche, sia del mantenimento della qualità, dalla materia prima fino alla consegna del pellet. Tutte le fasi sono certificate, compresa la consegna in autobotte.

Cosa deve essere riportato sul sacco per essere sicuri sia ENplus?

  • Marchio ENplus e il codice dell’azienda certificata
  • Dicitura ‘Pellet di legno’ e la classe di qualità ENplus (A1 o A2)
  • Peso (es. 15 kg)
  • Diametro (es. 6 mm)
  • Nota ‘Conservare in luogo asciutto
  • Nota ‘Usare in impianti di combustione appropriati e approvati in accordo con le indicazione del costruttore e la normativa vigente’
  • Nome del produttore o del distributore (responsabile della messa in commercio)
  • PAESE E NUMERO PROGRESSIVO: da 001 a 299 produttori da 301 a 999 distributori
  • L’ASSENZA DEL NUMERO È IL PIÙ EVIDENTE SEGNO DI CONTRAFFAZIONE
  • Tutte le informazioni devono essere in italiano

Cosa deve contenere la scheda tecnica?

  • Diametro (D): 6 mm
  • Lunghezza (L): 25 mm
  • Contenuto idrico: 6 %tq
  • Contenuto ceneri: 0,6 %ss. Un contenuto di ceneri ridotto garantisce una combustione ottimale.
  • Potere calorifico inferiore: 4,7 kWh/kg  16,9 MJ/kg tq. Valori corretti di potere calorifi co sono tra 4,5 e 4,8 kWh/kg (16,5-17,2 MJ/kg). A volte sono riportati valori più elevati, come per esempio 5,2 kW/kg (19 MJ/kg), che si riferiscono al pellet con contenuto idrico nullo (senza acqua).
  • Durabilità meccanica: 98,5 %tq
  • Densità sterica: 620 kg/m3. Durabilità meccanica e densità indicano il grado di ‘compatezza’ del pellet.

Solo le autobotti certificate consegnano pellet ENplus

SE L’AUTOBOTTE NON È CERTIFICATA IL PELLET NON PUÒ ESSERE VENDUTO COME ENplus AUTOBOTTE CERTIFICATA significa:

  • Pellet di qualità ENplus
  • Dotazioni tecniche per garantire una consegna corretta
  • Mezzi usati esclusivamente per la consegna di pellet
  • Personale competente, qualifi cato e consapevole di tutti gli aspetti che possono infl uire sulla qualità
  • Verifi ca delle condizioni e dell’idoneità del silo di stoccaggio
  • Prelievo di un campione rappresentativo al momento della consegna
  • Consegna di una check-list dei controlli e delle valutazioni fatte al momento della consegna

Come riconoscere il pellet certificato – CONTO TERMICO

PER AVERE L’INCENTIVO È OBBLIGATORIO DIMOSTRARE DI USARE SOLO PELLET CERTIFICATO.

Le fatture di acquisto del pellet devono essere conservate e devono riportare:

  • Quantitativo acquistato
  • Classe di qualità del pellet, A1 o A2, in conformità alla norma
  • Marchio di certificazione
  • Numero identificativo dell’azienda certificata

Può essere utile sapere che …

  • Il colore non è un indice di qualità.
  • L’odore acre non è indice di presenza di agenti chimici (vietati in ENplus).
  • Il colore della cenere varia da pellet a pellet (l’importante è che non crei ostacolo all’aria primaria di combustione).
  • È normale che il pellet affondi in acqua.
  • La sola provenienza geografica non è sinonimo della qualità del pellet.
  • Nel sacco di pellet certificato la presenza di polveri deve essere minima.
  • In Italia, per la produzione di pellet, è vietato l’uso di legno post-consumo e/o trattato chimicamente.

 GNESATO SNC e rivenditore autorizzato pellet ENplus A1 abete puro. Per i detagli clicca qui.